Tiramisù: dalla tradizione a un’idea lampo

Tiramisù: dalla tradizione a un’idea lampo

La mattina il profumo del caffè invade la mia cucina, senza quell’aroma non riuscirei proprio a svegliarmi, devi sapere che sono un po’ fissata con il caffè e in particolare con l’espresso.

Da quando ci sono le macchinette con le cialde sono diventata ancora più fissata di prima, adoro poter avere la mia tazzina pronta in un lampo e buona come al bar!

Ma la tazzina con il mio nettare preferito non la uso solo da bere a colazione, adoro tutti i dolcetti che hanno il caffè come protagonista e il mio preferito, da preparare agli ospiti, è il tiramisù.

La ricetta del tiramisù tradizionale è fantastica, io ne faccio un tipo speciale, particolarmente avvolgente e cremoso ma senza liquore in modo che sia adatto ai bambini e, ovviamente, uso il caffè decaffeinato.

Ma per farla bene con una bella crema soda ci vuole tempo e pazienza.

Quando non ho né tempo né pazienza ma voglio un dolcino al caffè altrettanto buono e cremoso mi sono fatta venire un’idea velocissima per un semifreddo al caffè e anche questo è perfetto quando ho ospiti, ma senza preavviso.

Gli ingredienti sono facilissimi:

– biscotti

– caffè espresso

– zucchero

– latte condensato

– coppette da cocktail

Tempo di preparazione 10 minuti circa.

Per ogni dolcetto ho bisogno di una coppetta da cocktail per servirlo e di un biscotto se uso biscotti piccoli, oppure mezzo biscotto se uso biscotti grandi come in savoiardi.

La prima cosa da fare è preparare tante tazzine di caffè ristretto quanti sono i dolcetti che voglio preparare.

In ogni tazzina verso due cucchiaini di zucchero e un cucchiaino di latte condensato zuccherato e giro bene bene per far sciogliere tutto. Metto le tazzine in freezer per 10 minuti perché si raffreddino e continuo a preparare il resto.

I biscotti devono essere frantumati, li metto in un sacchetto da freezer e li schiaccio in modo che si rompano a pezzi non molto grandi, poi li verso sul fondo delle coppette, saranno la base dei miei dolcetti.

Quando saranno passati i 10 minuti di freezer, tiro fuori la cremina al caffè già ben divisa e verso una tazzina sopra ad ogni coppetta da cocktail, il semifreddo è pronto e lo tengo in frigorifero fino al momento di servire.

Tu come usi il caffè? Solo da bere nel modo tradizionale o anche per ricette un po’ diverse dal solito?

Alessia Gribaudi Tramontana, mamma di una truppa variegata a due e quattrozampe, nella vita scrivo testi e progetti per blog e social media, ho sempre la testa piena di troppe cose e di troppe passioni in cui cerco inutilmente di mettere un po’ d’ordine.

Mi potete trovare (anche) su CasaOrganizzata.com.

Condividi l'articolo

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *