“Il fuoco sotto al caffè” – Il libro sulla storia della Famiglia Vergnano

Il fuoco sotto al caffè è un libro scritto dal giornalista del Corriere della Sera Luca Iaccarino. Una storia che parte da lontano e arriva fino ai giorni nostri che racconta le vicende personali della Famiglia Vergnano che si intrecciano a quelle storiche.

Qui la presentazione dell’autore.

“Quella dei Vergnano è una storia che parte a metà Ottocento nelle campagne piemontesi, e come tutte le saghe familiari si divide in mille rami. Il seme è un ragazzo di nome Domenico, e bene incarna la mitologia del “fondatore”: a quattordici anni acquista un carro, prende a portare gli ortaggi al mercato e riesce a mettere assieme tanti marenghi d’oro da comprare una torrefazione a Chieri, un passo da Torino. È il 1882, l’Italia è giovane e forte, il Piemonte del Risorgimento è il cuore dell’industria nascente. Quel seme diventa un albero, Domenico si fa uomo, commercia con il mondo, e da lui parte un’avventura che sa di Africa e piantagioni, di fabbriche e piroscafi: i figli sono come il padre, traversano il Novecento innalzando palazzi e costruendo scuole, producendo tessuti, utensili, compensato e, sempre, caffè. “Il fuoco sotto al caffè” è la storia di questo viaggio che intreccia la storia del nostro Paese nei momenti gloriosi e in quelli in cui tutto sembra perduto: la guerra, le crisi. Ma i rami somigliano al tronco: giovanissimi, due dei molti nipoti di Domenico – Carlo e Franco – fanno risorgere la torrefazione portandola negli anni Duemila. Tempi nuovi in cui succedono cose nuove: l’attività si apre al mondo guidata dalla quarta generazione composta da Enrico, Pietro e Carolina, la prima donna alla guida dell’azienda. Una generazione forte e visionaria come lo era stato il nonno. Il sangue non è acqua. Forse, è caffè”. Luca Iaccarino

In programma 3 presentazioni con Carolina Vergnano e l’autore

11 ottobre Milano Mondadori Piazza Duomo ore 18

6 dicembre Chieri Accademia Vergnano

Condividi l'articolo