L’ultima moda: bere caffè verde (forse per dimagrire)

L’ultima moda: bere caffè verde (forse per dimagrire)

Dopo il tè verde arriva il caffè verde, ennesimo rimedio miracoloso per perdere peso. Come funziona e perché dovrebbe funzionare – il condizionale è d’obbligo

Verde, come il chicco di caffè non ancora tostato, ecco l’ultimo ritrovato naturale sciogli pancia e sciogli grasso. Leggenda metropolitana o verità scientifica non importa, in Rete l’ultima trovata in fatto di dimagrimento ha già riscosso il naturale successo e si è diffusa come un’epidemia (dopo il sesso, le diete sono la benedizione del traffico web…).

Caffè, crudo
Il caffè verde non è altro che chicchi di caffè “crudi”, prima della tostatura che li rende scuri e aromatici. Il caffè verde è una materia prima per chi ha deciso di provare a tostare il caffè in casa, e per chi ha deciso di frullarlo per un’infusione dimagrante. Per farla, i chicchi vengono semplicemente frullati e poi immersi in acqua a 80-90° per alcuni minuti, per estrarre la caffeina.
1820945092 e1382540417632 300x199
Sarebbe proprio la caffeina ad avere infatti effetti dimagranti perché faciliterebbe lo smaltimento del tessuto adiposo e l’attacco ai depositi di grassi e aumenterebbe le prestazioni corporee, circolatorie e cardiache. Secondo altri limiterebbe la trasformazione degli zuccheri in tessuto adiposo e accelerando il metabolismo aiuterebbe a bruciare più calorie.
C’è chi lo consiglia di primo mattino, per rilasciare gli effetti lungo tutta la giornata e chi nello specifico vuole risolvere problemi di “pancetta” sul girovita. In vendita ci sono anche pillole concentrate e polvere solubile, per evitarsi l’infusione a caldo.

Perché verde?
Se la chiave è la caffeina, per quale motivo non funzionerebbero le tazzine di espresso? Il caffè verde rilascia la caffeina più lentamente, anche se ne contiene meno di quello torrefatto, evitando picchi e cali. In più, dovrebbe conservare più sostanze antiossidanti e sali minerali.
L’effetto della caffeina sull’organismo è però molto soggettivo e dipende dall’abitudine del singolo, da età e sesso, dal tipo di vita che si conduce – e questo è abbastanza intuitivo perché funziona così anche con il classico caffè. In qualunque scenario la caffeina aiuterebbe comunque a far dimagrire chi già mangia di meno e fa attività fisica.
164111001 e1382532324988 300x200
Il puntino sulla I
Il caffè è ricco di polifenoli, e questo è ormai acclarato, così come risulta oramai evidente una correlazione fra il consumo di caffè e malattie come l’ipertensione, il diabete di tipo 2, l’obesità. Non ci sono invece evidenze scientifiche che l’Acido Clorogenico (CGA), contenuto in pillole e integratori, possa effettivamente fare bene alla salute. Il caffè però fa di sicuro bene all’umore, è un piacere e regala un attimo di felicità – nel mondo di oggi ci sembra già abbastanza così.

Condividi l'articolo

1$s commenti su “L’ultima moda: bere caffè verde (forse per dimagrire)”

  • Alimentazione e nutrizione sono due cose completamente diverse. L’alimentazione è un atto cosciente, consapevole, di scelta di cibo per introdurre elementi che ci diano energia cioè calorie. La nutrizione è un atto non cosciente, è la presenza nei cibi di quei principi attivi che sono: vitamine, minerali, antiossidanti, enzimi e altro ancora, che sono fondamentali per l’efficacia biologica di un cibo e diretti responsabili del corretto funzionamento dell’organismo. Molte persone si alimentano e non si nutrono come si dovrebbe. C’è bisogno di capire come ottenere sufficienti calorie per avere energia ma anche come far si che gli alimenti vadano a nutrire le nostre cellule, per sapere come nutrirsi efficacemente il modo c’è scarica gratuitamente il report: http://www.benessereunico.com

  • salve a tutti! vi scrivo da Mosca, anche qui è arrivata questa moda, e un sacco di gente compra il caffè crudo lo mette in un filtro lasciando decantare in acqua bollente per poi berlo… questa è una soluzione che qui è di gran voga,io non voglio mettere su una discussione per contrastare le nuove strategie di marketing, ma da venditore di caffè,mi rifiuto di venderlo per questi scopi,perchè incuriosito da questa novità ho fatto analizzare l’acqua….è piena di qualsiasi cosa ovviamente perchè il caffè crudo,non trattato che esce dal sacco non è proprio lindo…

  • Ciao a tutte. Il caffè verde funziona eccome: io l’ho conosciuto tramite le normali capsule che si trovano sul mercato, che hanno poco principio attivo e non sono pure. Poi navigando su internet mi sono imbattuta nel caffè verde puro: ha una qualità nettamente migliore.
    Ero all’inizio un pò titubante, ma alla fine ho avuto buoni benefici. Niente a che vedere con le capsule…
    Il sito in cui ho trovato il caffè verde puro è http://www.leantichericettedeimonaci.it

    Lo uso facendo un infuso come il tè normale. Il gusto è buonissimo !!!
    Speriamo vi troviate bene come mi sono trovata io.

    Un salutone a tutte !!!

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *