venerdì 9 ottobre 2015
LIFESTYLE

Locali Neko anche in Italia

Nonostante l’origine orientale, i locali neko stanno spopolando in tutto il mondo, Italia compresa. Ciò che distingue i neko café dalle abituali caffetterie è la possibilità di gustare una bevanda in compagnia di numerosi felini.

In Italia spopolano i Neko Cafè

In Italia spopolano i Neko Cafè

L’origine dei neko café risale agli anni ’90 a Taipei, dove venne aperto il primo locale cat friendly. Qualche anno dopo, precisamente nel 2004, la città di Osaka vide l’inaugurazione del primo neko café giapponese, il “Neko no jinkan”. Ma la vera fama i neko café la raggiunsero nel 2005 con il “Neko no mise” di Norimasa Hanada. Dal 2005 ad oggi i neko café in Giappone si sono moltiplicati a vista d’occhio e hanno cominciato ad essere esportati anche in America e in Europa, con aperture in Austria, Francia, Spagna ed Italia. In Italia il primato dei neko café lo detiene la città di Torino con il MiaGola café e il Neko café, entrambi aperti nel 2014.

Il funzionamento di un neko café è semplice: il cliente ha a disposizione un servizio di caffetteria con in più la possibilità di giocare, accarezzare e fare le coccole a numerosi felini presenti nel locale. L’interno del locale infatti è appositamente studiato per il comfort del cliente e soprattutto dei piccoli ospiti pelosi, con tiragraffi multipiano, pedane sospese per il riposo e giochi per un sano divertimento. In genere il menù di un neko cafè prevede delizie dedicate ed ispirate ai felini a cui si aggiungono prodotti biologici e a chilometro zero, prodotti gluten-free e prodotti vegani e vegetariani. Oltre alla colazione ed alla merenda, è possibile organizzare brunch, pranzi e cene a tema in compagnia di amici e parenti amanti degli animali.

I gatti delle colonie ospitate nei neko café provengono solitamente da canili e gattili del territorio che, in seguito all’adozione, sono sottoposti a sterilizzazione e a visite veterinarie periodiche. Una volta adottati, il neko café diventa per loro una casa e chi vi lavora assume il ruolo di amico e padrone. L’obiettivo principale dei neko café è di avvicinare le persone, anche coloro che non hanno mai posseduto dei gatti, al mondo felino e rafforzare in loro il rispetto per gli animali e la natura. Laddove in Giappone il neko café rispecchia la possibilità di godere della compagnia di un gatto, animale domestico spesso non ammesso nei condomini e nei complessi residenziali, in Italia ha il compito di stimolare la passione e la consapevolezza nei confronti di questi animali misteriosi.

Ultima, ma non per importanza, è la ron ron terapia. Alcuni studi hanno infatti dimostrato che le fusa prodotte dai gatti hanno un effetto terapeutico che aiuta a rilassarsi e ritrovare l’equilibrio causato dallo stress quotidiano. Per approfittare appieno della ron ron terapia è sufficiente lasciare che il gatto si appisoli sulle proprie ginocchia ed accarezzarlo per sentirne le fusa: esperienza a disposizione di chiunque visiti un neko café.