Come fare la moka perfetta

Come fare la moka perfetta

Il Comitato italiano del caffè ha approvato lo scorso luglio il disciplinare sulla moka, ossia le regole da seguire per realizzarla in maniera perfetta. La caffettiera presa in riferimento è una tre tazze caricata con caffè tostato e macinato.

Ecco, dunque, i parametri da seguire per realizzare la moka perfetta

1. Riempire il serbatoio inferiore di acqua, fino a filo valvola di sicurezza.

2. Riempire il filtro di polvere di caffè della dose desiderata (in accordo al parametro Grammatura di caffè). La quantità deve essere a filo dell’imbuto.

3. Posizionare l’imbuto all’interno della caldaia.

4. Mettere la moka sul fornello più piccolo utilizzando la fiamma contenuta all’interno del diametro della caldaia.

5. Spegnere la fiamma quando finisce l’erogazione.

6. Mescolare almeno 3 volte il caffè estratto con un cucchiaino.

Per approfondimenti o scaricare il disciplinare completo consultare il sito internet Comitato italiano del caffè.

Guarda il nostro video sulla moka perfetta!

Condividi l'articolo

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *