Il caffè ritrovato

Il caffè ritrovato

L’estate è arrivata e con lei abbiamo finalmente riaperto le porte delle nostre case e delle nostre vite.

Con le prime giornata tiepide abbiamo lentamente riaperto gli occhi, è stato un po’ come un risvegliarsi dal torpore di questi ultimi mesi.

Perché la pandemia, il lockdown, l’isolamento tra le mura domestiche hanno reso questo periodo un po’ sospeso, di certo insolito.

Rinchiusi tra le mura di casa abbiamo riscoperto nuovi ritmi e nuovi riti. Abbiamo riscoperto il piacere della moka a metà mattina, dell’aroma inconfondibile che non era – forse – più un sottofondo al prepararsi frenetico prima dell’ufficio e della scuola.

Abbiamo ripreso contatto con il tempo e lo spazio e ci siamo guardati dentro, negli occhi, dalle finestre, dagli schermi dei nostri smartphone.

Sappiamo che il caffè è stato sempre lì, nelle case degli italiani come un fedele alleato che sa darci forza quando lo chiediamo.

E adesso che i raggi del sole arrivano prima e si spengono dopo, che la routine del prima sembra riprendere lentamente il suo posto nelle nostre vite ci piace pensare che ogni caffè di questi tempi sia un caffè ritrovato.

Il caffè ritrovato

Che sia un momento in cui ci riappropriamo di vecchi gesti con un pizzico di consapevolezza in più. Che l’espresso del bar ci ricordi quanto ci è mancato, che la pausa rubata in giardino sia uno sguardo su un fiore appena sbocciato, che la chiacchierata con una persona cara sia una fortuna da non dimenticare.

Vogliamo celebrare questa estate tutta nuova: sulla nostra pagina Instagram raccontando nuovi gesti e vecchi pensieri, con una nuova playlist sul nostro Spotify (l’avete già visitato?) e una golosa ricetta di gelato al caffè di Alice Agnelli ( @agipsyinthekitchen ) che trovate sul nostro canale Youtube. E se siete curiosi di scoprire le nuove tendenze, fate un salto sul nostro nuovo profilo TIK TOK, ogni motivo è buono per una challenge!

Abbiamo molto da ritrovare in questi mesi che arriveranno, abbiamo tutti da ricordare e rielaborare, abbiamo gesti da riscoprire.

E forse abbiamo tutti una consapevolezza in più: che anche le cose che più diamo per scontate possono essere preziose se ci mettiamo nella condizione di ritrovarle.

Buon inizio estate a tutti!

Condividi l'articolo

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *