Women in coffee negli Usa negli INVITA Café

Women in coffee negli Usa negli INVITA Café

Il progetto Women in Coffee di Caffè Vergnano sbarca negli USA! Il 14 febbraio, giusto in tempo per festeggiare San Valentino, hanno aperto i primi due concept store Women in Coffee all’interno di INVITA café.

Abbiamo intervistato Sara, manager delle due location degli Invita cafè a Carlsbad e Rancho Santa Fe INVITA che ha deciso di sostenere il progetto, diventando la prima ambasciatrice di Women in Coffee in Usa.

Sara, raccontaci qualcosa di più sulla storia di INVITA: quando è iniziato tutto e quando sei diventata store manager?

Appena laureata al college nel 2016 ho iniziato a lavorare per una start up, CommonGrounds Workspace, dove ho avuto la fortuna di far parte del team di sviluppo di un concept di caffetteria. Nel 2016 abbiamo allestito un prototipo di carrello sulla spiaggia di San Diego dove abbiamo testato diverse macchine da caffè, prodotti a base di caffè, ricette e idee. È stato qui che ho inventato il nome, il concept e la storia dietro Invita. Nel 2017 abbiamo aperto il nostro primo negozio ufficiale a Carlsbad, in California. Nell’ottobre dello scorso anno abbiamo inaugurato la seconda sede a San Diego. Da allora mi sono separata da CommonGrounds Workspace e ora gestisco le due sedi di San Diego come attività personale.

Quali sono le ragioni alla base della tua scelta di sostenere le donne nel caffè?

Il nostro team è entusiasta di lanciare un progetto solidale. Il nostro impegno per Caffè Vergnano e l’ammirazione per la stessa Carolina Vergnano rendono il programma ancora più speciale. Women in Coffee sembrava l’abbinamento perfetto per Invita Café considerando che è di proprietà di donne ed è gestita da donne. Dopo un anno difficile come quello appena passato, siamo entusiasti di questo progetto, che rappresenta un modo per riunire la nostra comunità locale e sostenere i bisognosi in tutto il mondo. Il tutto gustando una deliziosa miscela di nuovi sapori!

Women in coffee negli Usa negli INVITA Café

Quali sono le nuove tendenze del caffè oggi in California e come si inserisce il vecchio affascinante espresso?

È evidente come l’industria del caffè si sia evoluta radicalmente nella decade passata. Anche se non sono contraria alla recentissima third wave, sono entrata in un mercato di nicchia per gli Usa, quello dell’espresso. Non ci sono qui molti locali che propongono lo stile di caffetteria tradizionale all’italiana unitamente ai concetti moderni della third wave. Spero con il tempo di riuscire a convincere sempre più persone ad apprezzare e gustare i sapori tradizionali di cui sono così appassionata. Voglio che le persone si sentano come se avessero fatto un viaggio nel vecchio continente quando entrano nei nostri bar. Le altre storie: Numana, Verona, Cesana

Condividi l'articolo

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *