Il Progetto

L'ingresso dell'Accademia Del Caffè | Caffè Vergnano

Il caffè è un gesto semplice, parte integrante delle nostre vite. Ma dietro ogni tazzina si nasconde una lunga storia, una famiglia, molte scelte. Si tratta di un saper fare, un’esperienza che si tramanda e si perfeziona da generazioni, in ogni dettaglio. L’Accademia, mantenendo un legame profondo con le proprie origini, lavora per questo. Per permettere a professionisti e appassionati della materia, di realizzare ogni preparazione a regola d’arte.

L'ingresso dell'Accademia Del Caffè | Caffè Vergnano

Il caffè è un gesto semplice, parte integrante delle nostre vite. Ma dietro ogni tazzina si nasconde una lunga storia, una famiglia, molte scelte. Si tratta di un saper fare, un’esperienza che si tramanda e si perfeziona da generazioni, in ogni dettaglio. L’Accademia, mantenendo un legame profondo con le proprie origini, lavora per questo. Per permettere a professionisti e appassionati della materia, di realizzare ogni preparazione a regola d’arte.

La Casa. Dal 1882.

 

Tutto ebbe inizio qui. Nella nostra città natale, Chieri.
Su queste colline Domenico Vergnano creò la prima torrefazione italiana.
Nelle stesse terre dove si trovava la Casa di famiglia dov’era cresciuto.
Un luogo magico, dove il calore dell’atmosfera, l’attenzione meticolosa a ogni dettaglio
e soprattutto il profumo del caffè appena tostato, conquistavano i sensi e i destini di ognuno.
Casa Vergnano oggi riapre le sue porte.
Un edificio in stile liberty, intriso di storia ed esperienza,
che rivive per alimentare questa tradizione tutta italiana.

La Casa. Dal 1882.

 

Tutto ebbe inizio qui. Nella nostra città natale, Chieri. Su queste colline Domenico Vergnano creò la prima torrefazione italiana. Nelle stesse terre dove si trovava la Casa di famiglia dov’era cresciuto. Un luogo magico, dove il calore dell’atmosfera, l’attenzione meticolosa a ogni dettaglio e soprattutto il profumo del caffè appena tostato, conquistavano i sensi e i destini di ognuno. Casa Vergnano oggi riapre le sue porte. Un edificio in stile liberty, intriso di storia ed esperienza, che rivive per alimentare questa tradizione tutta italiana.

Il camioncino dell'Accademia Del Caffè | Caffè Vergnano

Una storia
da attraversare,
insieme.

All’interno della Casa, un percorso ci accompagna alla scoperta di Caffè Vergnano dalle origini fino ad oggi. Video, foto, stampe, diari di viaggio e progetti che coinvolgono 4 generazioni. Tracce di una storia unica, di persone coraggiose, caratterizzate dall’amore per l’eccellenza e dalla capacità di innovare. Un bagaglio prezioso che arriva fino alle nuove leve oggi impegnate a studiare per poter raccogliere, ancora una volta questa grande eredità.

Una storia
da attraversare,
insieme.

Il camioncino dell'Accademia Del Caffè | Caffè Vergnano

All’interno della Casa, un percorso ci accompagna alla scoperta di Caffè Vergnano dalle origini fino ad oggi. Video, foto, stampe, diari di viaggio e progetti che coinvolgono 4 generazioni. Tracce di una storia unica, di persone coraggiose, caratterizzate dall’amore per l’eccellenza e dalla capacità di innovare. Un bagaglio prezioso che arriva fino alle nuove leve oggi impegnate a studiare per poter raccogliere, ancora una volta questa grande eredità.

L’arte del Caffè si fa spazio.

 

Parte fondamentale della nostra formazione è la pratica.
Il contatto con la materia prima, con il caffè tostato,
il cupping, le prove con il macinino e con le macchine professionali,
sono tutti aspetti imprescindibili dei nostri corsi.
Le basi su cui si formano i veri, grandi professionisti.
Per questo sono state create nuove aule,
spazi studiati per poter accogliere al meglio ogni fase della formazione.

L’arte del Caffè si fa spazio.

 

Parte fondamentale della nostra formazione è la pratica. Il contatto con la materia prima, con il caffè tostato,
il cupping, le prove con il macinino e con le macchine professionali, sono tutti aspetti imprescindibili dei nostri corsi. Le basi su cui si formano i veri, grandi professionisti. Per questo sono state create nuove aule, spazi studiati per poter accogliere al meglio ogni fase della formazione.

“Le grandi storie non finiscono mai,
come l’amore per il caffè.”

La cucina dell'Accademia Del Caffè | Caffè Vergnano

Come a Casa

 

Una cucina a vista,
un tavolo conviviale e una sala da pranzo attigua.
Per vivere un’esperienza unica,
assaporando le proposte culinarie di grandi chef,
in un’atmosfera intima e calda come quella di casa.

Come a Casa

 

Una cucina a vista, un tavolo conviviale e una sala da pranzo attigua. Per vivere un’esperienza unica, assaporando le proposte culinarie di grandi chef, in un’atmosfera intima e calda come quella di casa.

Lo shop dell'Accademia Del Caffè | Caffè Vergnano

Un Angolo per le eccellenze

 

Un negozio risultato di una selezione accurata dei
migliori strumenti dedicati ai professionisti

Un Angolo per le eccellenze

 

Un negozio risultato di una selezione accurata dei migliori strumenti dedicati ai professionisti

eataly in collina 1

Eataly
in collina

eataly in collina 1

L’Accademia fa parte del Polo Vergnano. Un’area dedicata alle eccellenze gastronomiche del territorio italiano. Un cuore pulsante, il cortile, sul quale si affacciano i ristoranti di Eataly in Collina, il Caffè Vergnano 1882 e la torrefazione. Per offrire un’esperienza di gusto completa e capace di soddisfare tutte le esigenze.

La mappa dell'Accademia Del Caffè | Caffè Vergnano
accademia home 1 300x223

info e contatti

 

Accademia Vergnano
Via Balbo, 4 – 10023 Chieri (Torino)
Tel: 011-9427454 Email: accademia@caffevergnano.com
Orari: 9.00-17.30

COME RAGGIUNGERCI

In auto da Torino: imboccare la strada per il traforo di Pino nuovo da Sassi, seguire per Chieri. Continuare sempre dritto, dopo aver percorso fino alla fine corso Torino, alla rotonda prendere la prima a destra – Viale Fiume, che sfocia in Via Vittorio Emanuele II, da cui poi (a piedi) prendere la svolta a destra su Via Balbo.

In auto da Asti: prendere la A21/E70 in direzione Torino. Prendere l’uscita verso Villanova d’Asti/Chieri. Continuare sulla SR10 passando per Riva di Chieri, seguendo per il centro.

Parcheggiare in Piazza Cavour e dintorni (parcheggi a pagamento) o Piazza Dante (parcheggi sia a pagamento che non), oppure parcheggiare in Piazza Europa (parcheggi a pagamento) e camminare lungo via Vittorio Emanuele II fino ad incrociare Via Balbo sulla sinistra (10/15 minuti a piedi).

In pullman da Torino: G.T.T. linea 30 (partenza da piazza Vittorio Veneto a Torino), scendere alla fermata 2849 – CAVOUR.

In treno da Torino: dalle stazioni di Porta Susa, Lingotto o Porta Nuova prendere il treno per Chieri. Dalla stazione di Chieri in 15 minuti a piedi percorrere Via Roma in direzione centro. Svoltare a sinistra su Via Vittorio Emanuele II, per poi svoltare a sinistra su Via Balbo.