lunedì 19 settembre 2016
LIFESTYLE

A Milano inizia la Fashion week: cambio di stagione e cambio di stile?

21 Settembre 2016: torna l’appuntamento annuale con la Fashion Week di Milano, tra passerelle e nuove tendenze moda per la stagione primavera/estate 2017. Scopriamole insieme.

 

Milano Fashion Week

Milano Fashion Week

La fashion week o settimana della moda è un evento che si tiene due volte all’anno nella città di Milano, polo internazionale dell’industria della moda. Si tratta di una manifestazione importante che fa parte dei Big Four, un pacchetto di quattro eventi che vedono protagoniste le capitali della moda mondiale: New York, Londra, Parigi e, appunto, Milano. L’evento, che ogni anno attira numerosi partecipanti da tutto il mondo, comprende non solo personalità impegnate nel mondo del fashion, come stilisti, direttori di giornali di moda e fashion blogger affermate, ma anche semplici curiosi. La fashion week di Milano si tiene ogni anno in due date distinte: la prima, nel mese di settembre, svela i nuovi trend per la stagione primavera/estate dell’anno successivo, mentre la seconda, organizzata nel mese di febbraio, mostra le novità per la stagione autunno/inverno seguente. Tra le sfilate della fashion week le più interessanti e seguite sono la Womenswear, la Milan SS Women Ready to Wear, la Milano Moda Donna per la donna e la Menswear e la Milano Moda Uomo per l’uomo.

 

Ma scopriamo insieme quali novità ci riserva la nuova stagione moda primavera/estate 2017: sarà una rivoluzione o si continuerà sulla linea delle tendenze proposte attualmente?
La fashion week di Milano tenutasi a febbraio 2016 ha visto tra i partecipanti grandi nomi della moda e giovani talenti come Alberta Ferretti, Emilio Pucci, Prada, Roberto Cavalli, Armani, Elisabetta Franchi e Jil Sander. Le sfilate hanno evidenziato una serie di dettagli immancabili negli outfit quotidiani:

-il maxi crochet;
-le stampe floreali;
-le pieghe;
-i mini pull;
-le giacche di pelle, spesso abbinate alle frange;
-il colore navy.

 

Stando alle più recenti indiscrezioni, la stagione primavera/estate 2017 riprenderà alcuni di questi elementi allargandoli tematicamente. Le giacche di pelle, che sono state e saranno ancora uno dei maggiori trend dell’anno, entreranno a far parte di uno stile punk che unisce al classico monocolore, bianco o nero, dettagli come borchie, zip e catene realizzate in materiali innovativi e versatili quali il silicone e la plastica. Un occhio di riguardo verrà prestato alle fantasie etniche, specialmente quelle ispirate al paesaggio africano, con effetti patchwork e animalier. Il navy continuerà a essere il colore protagonista delle passerelle, affiancato da altre sfumature come il viola, il grigio e il verde e da colorazioni forti come l’Empire Yellow, il Tea Rose, il Tango Red e il Cuban Sand. Per quanto riguarda la moda uomo invece sarà dato maggior spazio a una vestibilità più sportiva, grazie a filati mouliné e mélange e fantasie riquadri e galles in toni medio-scuri, in particolare nei colori grigio, nero, blu marino, blu mezzanotte e marrone cioccolato.
Tonalità calde e avvolgenti, dunque, che invitano a trascorrere momenti rilassanti e a godere del proprio tempo: quando la moda sa offrire comfort diventa un piacevole rifugio, come un buon caffè!