martedì 1 ottobre 2013
RICETTE

Pudding londinese, espresso italiano

puddingUna settimana a Londra mi ha fatto riscoprire il piacere di mangiare il pudding di riso caldo. Ecco la mia versione di questo dolce, con caffè espresso italiano…

 

Sono stata una settimana a Londra per preparare un servizio fotografico (di food! ovviamente) e ho ritrovato il piacere di mangiare il pudding di riso caldo. Non so che cosa abbia che è in grado di conquistarmi, all’apparenza mi è sempre sembrato un “dolce non dolce” – ma in fondo passato il primo dubbio iniziale lo amo e lo trovo confortante, soprattutto in una giornata come quella odierna: primo freddo che ti prende e ti fa venir voglia di accendere il forno. Così, mentre scatto un servizio fotografico (di food! certo) per la mia rubrica su Marie Claire Maison, posto una ricettina facile facile che avevo messo a punto all’inizio dell’anno. La sorpresa? Si prepara con la pentola a pressione. Ok, se non ne avete una potete procurarvela (sicure di non averne una in fondo all’armadio che magari usate poco spesso?) oppure potete fare la ricetta anche nel modo tradizionale, aumentando sia la dose dei liquidi che il tempo di cottura di circa un terzo. Provate e fatemi sapere se questa versione italo britannica del rice pudding con caffè espresso italiano ha conquistato anche voi! L’ho chiamato Pudding al Latte perché a Londra ordinando un “latte” ti arriva un latte macchiato. Esattamente quello che serve qui.

 

Pudding al Latte
Per 2 persone

100 g di riso Arborio
250 ml di acqua
250 ml di latte
80 g di zucchero fine
1 baccello di vaniglia
1 cucchiaio di caffè espresso appena fatto
150 ml di panna liquida fresca
1 cucchiaio di zucchero a velo

Metti il riso nella pentola a pressione con acqua e latte, lo zucchero, la vaniglia e il caffè solubile. Mescola, poi chiudi con il coperchio e cuoci per 11 minuti dal momento del sibilo della valvola a pressione.
Mentre il riso cuoce, tieni la fiamma molto bassa, altrimenti rischi di creare un po’ di fuoriuscita di latte. Nel caso, puoi coprire la valvola con un tovagliolo di carta quando la girerai per sfiatare. Fai solo attenzione a non bruciarti con il vapore.

Al termine della cottura, spegni la fiamma, fai sfiatare la valvola, apri il coperchio e fai raffreddare per circa mezz’ora mescolando ogni tanto.

Togli la vaniglia e suddividi il riso in due tazzine.
A parte monta la panna con lo zucchero a velo, usando un frullino elettrico.
Metti una cucchiaiata di panna sopra ogni tazzina e servi.