mercoledì 8 giugno 2016
RICETTE

Crostata di crema e frutta fresca

In questo periodo dell’anno un giro al mercato apre l’inizio del nostro week –end!

 

Crostata di crema e frutta fresca

Crostata di crema e frutta fresca

Sui banchetti un tripudio di colori, di frutta e verdura che appagano gli occhi e fanno venire mille idee.

Se c’è una cosa a cui proprio non riusciamo a resistere sono i frutti rossi, colorati succosi e bellissimi.

Tornati a casa poi, appena svuotate le borse della spesa, siamo stati colti da una voglia di dolce, di una preparazione semplice da presentare agli amici che nel pomeriggio avevamo invitato per la merenda.

Apparecchiamo in terrazza mentre pensiamo a cosa realizzare, impieghiamo poco a visualizzare nella nostra mente delle crostatine con la crema ed un tripudio di frutta fresca e colorata sopra.

La ricetta della frolla è sempre quella di nonna Emilia, una di quelle che ti sa sempre la certezza del risultato finale, pochi e semplici ingredienti che mixandosi ci regalano una frolla friabile e leggera.

Anche la crema è presto fatta, ora non ci resta che decorare con la frutta presa al mercato ed aspettare che suoni il campanello.

Che belle le merende all’aperto!

 

 

 

Crostata di crema e frutta fresca

Tempo di preparazione: 30 minuti

Tempo di cottura: 16 minuti

Temperatura del forno 180°

 

Ingredienti per la frolla

300 g di farina semi integrale

100 g di  burro

100 g di zucchero di canna

2 uova

un cucchiaino di lievito

una punta di sale

 

Crema di farcitura

500 ml di latte

40 g di farina

150 g di zucchero

4 tuorli

limone

 

Per decorazione

Fragole

Mirtilli

kiwi

 

Preparazione

 

Preparate la frolla da utilizzare come base.

Se procedete a mano: fate una fontana con la farina, aggiungete un pizzico di sale ed un cucchiaino di lievito, iniziate a lavorare aggiungendo il burro ottenendo un composto sbriciolato, aggiungete lo zucchero e le uova, lavorate fino ad ottenere una palla che avvolgerete in pellicola da cucina e riporrete in frigorifero per un’ora circa. Se procedete con un’impastatrice inserite nel boccale gli ingredienti nello stesso ordine del procedimento manuale.

 

Mentre l’impasto riposa preparate la crema sbattendo i tuorli con lo zucchero ed incorporate la farina poco per volta.

In un pentolino capiente portate ad ebollizione il latte con la scorza di limone (ricordatevi di toglierla), lasciate leggermente raffreddare ed aggiungete le uova, con una frusta mescolate per non formare i grumi e raggiungete la consistenza preferita

Lasciate raffreddare a contatto con della pellicola da cucina.

 

Foderate degli stampini per crostatine tirando la frolla a circa un cm di spessore, bucherellate con una forchetta e riponete in frigo per una mezz’ora.

Fatele cuocere con dei pesi per 8 minuti + 8  minuti senza*

 

Farcite le crostatine con la crema, preparate la frutta a tocchetti e appoggiatela sulla crema.

Mettete in frigo un’ora prima di servire.

 

* La cottura in bianco: è un metodo utilizzato per la preparazione delle torte, il fondo della torta deve risultare quasi cotto del tutto. Disponete della carta da forno sul fondo e riempite con i pesi di cottura (fagioli, riso…) in modo che la pasta non gonfi e cuocete nella parte bassa del forno