lunedì 27 febbraio 2017
RICETTE

Caffè e cioccolato: la nostra interpretazione del “Bicerin” alla Piemontese

Queste vacanze sono le ultime dal sapore un po’ invernale. Poi comincerà il clima tipico della primavera, prati verdi, fiorellini e qualche scampagnata all’aperto.  Ci siamo concessi qualche giorno in montagna con degli amici, il cielo è azzurro e, anche se la neve è poca, di certo le attività da fare all’aperto non mancano.  Una passeggiata per i sentieri infilandosi di tanto in tanto le ciaspole per non affondare in qualche accumulo di neve, il bob a tutta velocità, le prove di sci di Vicky l’Uvetta.  Al rientro in baita, soddisfatti ed un po’ infreddoliti, c’è sempre la voglia di bere qualcosa di caldo e di stare ancora insieme.

 

Bicerin piemontese fatto in casa

Bicerin piemontese fatto in casa

 

Bicerin all’amaretto
Tempo di preparazione: 15 minuti
Tempo di cottura: 15 minuti

Per 6 bicerin

 

Ingredienti

1 moka da 6 di caffè Vergnano

1 tavoletta di cioccolato fondente
qualche cucchiaio di latte
100 g di panna da montare
2 cucchiaini di zucchero a velo
qualche biscotto amaretto

 

Preparazione

·         Montate la panna con due cucchiaini di zucchero a velo e mettetela da parte

·         Sciogliete a bagnomaria il cioccolato, mescolate con un cucchiaio di legno e aggiungete qualche cucchiaio di latte.

·         Preparate il caffè ben caldo

·         In un bicchiere di vetro versate sul fondo la cioccolata calda, il caffè bollente e la panna montata creando tre strati.

·         Per ultimo decorate con dell’amaretto sbriciolato e servite subito.