venerdì 13 febbraio 2015
RICETTE

Bignoline al caffé per San Valentino

Pensate alle bignoline al caffè, piccole, spolverate di delicato zucchero a velo, irresistibili, spariscono senza che nemmeno ve ne accorgiate.

bignoline al caffè Possono essere il dessert ideale per la serata di San Valentino. Serve un po’ di preparazione, ma vi troverete al momento di servirle senza affanno. Mentre la moka gorgoglia sul fuoco spandendo per la cucina l’odore di caffè, riempite i bignè. Serviranno solo cinque minuti con una tasca da pasticcere e conserveranno un guscio croccante che si arrenderà al morso, scoprendo un ripieno di crema al caffè.

 

 

 

Ingredienti per una ventina di bignoline

 

Per la crema

250 g di latte fresco intero

200 g di panna fresca

1 tazzina di caffè

½ bacca di vaniglia

60 g di tuorli (circa 3)

140 g di zucchero

30 g di amido di mais

15 g di amido di riso

 

Per le bignoline

115 g di acqua

65 g di burro

75 g di farina 00, setacciata

2 uova

1 pizzico di sale

 

Inizia preparando la crema.

Scalda il latte con la panna, il caffè e il baccello di vaniglia aperto a fuoco dolce. Quando accenna il bollore toglilo dal fuoco.

In un tegame mescola lo zucchero con i tuorli e gli amidi, poi versa gradualmente il latte con panna e caffè, sempre mescolando.

Riporta sul fuoco al minimo e continua a mescolare con una frusta finché non si addensa. Lasciala raffreddare completamente coperta da una pellicola per alimenti prima di usarla per i bignè.

Prepara adesso le bignoline.

Aggiungi burro a cubetti e acqua in un pentolino antiaderente e metilo su fuoco dolce, fino a che il burro non è completamente sciolto e non accenna il primo bollore. A questo punto versa la farina tutta insieme e mescola vigorosamente con un cucchiaio di legno per tostare la farina, fino a che non si forma una palla di impasto che si staccherà dalle pareti della pentola.

Togli dal fuoco e trasferisci l’impasto in una ciotola per farlo raffreddare leggermente. Dopo qualche minuto aggiungi le uova sbattute e mescola con le fruste elettriche o una planetaria fino a che non otterrai un impasto liscio, lucido e sodo che fila.

Scalda il forno a 210°C e fodera una teglia con la carta da forno. Con una sac-a-poche forma le piccole bigné, grandi più o meno come una noce, e disponili ben distanziati sulla teglia.

Cuocili in forno caldo per circa 20 minuti finché non saranno ben gonfi e dorati. Lasciali raffreddare e poi riempili con la crema, usando una sac-a-poche con beccuccio. Spolverali di zucchero a velo e servili subito.