lunedì 2 marzo 2015
LIFESTYLE

Una colazione dolce-salata

La domenica è il momento più adatto per coccolare chi si ama con una colazione rilassante a letto: non ditemi che non l’avete mai fatto!

 

 

La colazione a letto è uno dei piccoli piaceri della vita e un modo molto dolce per iniziare la giornata. Con i bimbi la colazione a letto a casa mia è ormai praticamente impossibile, ma succede a volte che si fermino a dormire dai nonni e allora la domenica mattina diventa un momento solo nostro.

Non amando una colazione totalmente dolce, mi piace accompagnare al cappuccino – imprescindibile per iniziare bene ogni giornata – un gusto salato come i muffin alle zucchine, ricotta e pomodorini, per poi chiudere con un muesli accompagnato da yogurt greco e rafforzato da bacche di goiji, frutta secca e cannella. Essendo poi una colazione da consumare non sulla tavola, ma, appunto, a letto, è bene che il vassoio non sia troppo ingombro per dare modo di consumarla in modo comodo e senza paura di rovesciare qualcosa.

Anche l’occhio vuole la sua parte e quindi mi piace dedicare qualche attenzione particolare anche alla preparazione del vassoio utilizzato per portare la colazione. Un’idea è confezionare i muffin salati con della carta forno e legarli poi con dello spago: molto semplice, certo, ma la trovo anche una soluzione molto elegante, oltre che pratica. Mi piace poi servire il muesli nei barattoli di vetro che servono per le marmellate o le conserve. Il tocco in più? Una girandola realizzata in carta da pacco con l’aggiunta di un piccolo bottone, un progetto DIY veloce per personalizzare ancor di più la vostra colazione!