venerdì 2 maggio 2014
LIFESTYLE

Dopo Masterchef Junior, arriva il Best Barista under 12

Chi sarà il barista del futuro? Un bambino di oggi sicuramente. Ecco perché tanti piccoli barman si sfideranno in una gara all’ultimo cappuccino e nella preparazione di un drink al caffè. Due tappe e premi per tutti: le selezioni sono aperte.

 

Eataly-Lingotto-Best-Barista-Junior

 

Il caffè è una passione che si tramanda, e se piccoli Masterchef gareggiano ai fornelli come cuochi navigati, perché non mettersi all’opera con una macchina del caffè e una prova da vero barman? Dopo Best Barista, arriva l’edizione Junior, aperta a tutti i bambini dagli 8 ai 12 anni e promossa da Caffè Vergnano per far promuovere la conoscenza di questa preziosa bevanda.
Tutti sotto i 13 anni: troppo presto per bere un espresso? Forse per capire l’aroma intenso e il gusto amaro di un ristretto, infatti i concorrenti si sfideranno nella preparazione del cappuccino e di una bevanda a base di caffè con tantissimi altri ingredienti a disposizione. Prima di tutto quindi si cimenteranno nel fare un buon espresso, poi nella montatura del latte, con la manualità nel versarlo in tazza e di fare una schiuma perfetta, poi la creatività di mixare frutta, panna, cocco, nocciole, cioccolato, gelato… fino a creare una bevanda originale. Avranno a disposizione un’ora per la prova, frullatore, mixer e shaker e saranno giudicati da una vera e propria giuria.

 

I bambini gareggeranno tutti contemporaneamente, per far crescere un po’ di spirito agonistico e offrire un vero spettacolo al pubblico che accorrerà, sicuramente numeroso, a vedere esercitarsi i baristi in erba – e ad assaggiare le loro creazioni. Alla fine premi per tutti e divertimento assicurato: perché il caffè non è più solo una questione da adulti!

 

Appuntamento a Torino da Eataly per la prima tappa (17 maggio) e poi a Roma il 27 giugno.
Per info e iscrizioni consultare la pagina sul sito di Caffè Vergnano.