giovedì 3 luglio 2014
LIFESTYLE

“Caffè e Parole” spopola in rete

“Caffè e Parole” ha festeggiato il primo anno di attività e continua a ricevere recensioni entusiaste su TripAdvisor 

 

Grande festa per il primo anno di attività di “Caffè e Parole” il locale di Verona che ha fatto dell’eccellenza dei prodotti il suo punto di forza. Alla guida del bar, di fronte al Duomo nel cuore della città antica, la giovane Roberta Burattin che ad un anno dall’apertura, si dice entusiasta dei risultati: “Per un anno siamo stati il primo bar della città quanto a preferenze sul celebre portale di recensioni TripAdvisor – racconta – E il quinto miglior locale assoluto in città”. Oggi può dire di aver realizzato il suo sogno: dopo aver lavorato in un bar aziendale si è lanciata in questa nuova avventura, creando dal nuovo un bar piccolino arredato in stile shabby chic dove la qualità dei prodotti scelti viene prima di tutto: “Per questo ho scelto Caffè Vergnano, 100% Arabica, da accompagnare a brioche e pasticcini artigianali, sempre freschi” sottolinea Roberta. L’espresso viene servito sempre con il sorriso e l’atmosfera è resa ancora più calda e accogliente dai tanti libri  in libera consultazione presenti su mensole e tavolini. Oltre al caffè, il bar  a pochi passi dalla Cattedrale è celebre per le sue pause pranzo vegetariane,  anche da asporto, e per essere divenuto nel tempo un’importante palestra per gli allievi dell’Istituto alberghiero: “Ho dato alla scuola la mia disponibilità ad insegnare il mestiere e così arrivano ragazzi e ragazze di seconda e terza superiore per un paio di settimane ciascuno”. Caffè e Parole è anche un “bau-bar”: qui gli amici a quattro zampe sono i benvenuti e oltre ad una ciotola d’acqua trovano sempre un goloso biscotto…