domenica 25 ottobre 2015
LIFESTYLE

Arredare utilizzando il caffè

Oltre ad essere una bevanda apprezzata, il caffè può diventare un complemento d’arredo creativo. Il web è una risorsa utile per idee su come arredare la propria casa con il caffè!

 

Arredare con il caffè

Arredare con il caffè

Spesso le idee di design per l’arredo di casa si sviluppano proprio a partire da materiali semplici e di recupero. Nel caso dei chicchi di caffè, questi possono essere utilizzati non soltanto per preparare del caffè o dei dolci, ma anche per abbellire candele, cornici, vasi di fiori e molto altro ancora. A questo proposito il web, oltre alle riviste di fai-da-te, rappresenta una fonte inesauribile di spunti, specialmente grazie alla presenza di tutorial di persone che da tutto il mondo condividono giornalmente le loro idee per migliorare l’aspetto della propria abitazione. Ma andiamo a vedere per punti quali oggetti si possono realizzare riciclando i chicchi di caffè.

– La prima immagine che salta subito alla mente pensando ai chicchi di caffè è indubbiamente la cucina. Se si immagina una tavola imbandita, per un’occasione di festa come il Natale o semplicemente per un pasto domenicale in famiglia, non può certo mancare un centrotavola. Per realizzare un centrotavola con i chicchi di caffè è sufficiente avere a portata di mano un piatto, un contenitore di vetro, un vaso o una tazza da tè da riempire di grani di caffè e al centro della quale mettere una candela oppure una piccola pianta grassa, un fiore finto o uno stabilizzato. Prendendo come esempio il Natale, si può riutilizzare un vecchio vaso da ricoprire con carta crespa rossa o verde e un bel fiocco o nastro: all’interno del vaso si versano i chicchi di caffè fino all’orlo ed al centro si posiziona una stella di Natale.

– Le foto rappresentano importanti momenti della nostra vita racchiusi in un singolo scatto e meritano dunque di essere custodite e conservate con cura. Al fine di rendere onore ad una foto particolare, i chicchi di caffè possono andare ad impreziosire una cornice semplice. Per realizzare una cornice con i chicchi di caffè, bisogna munirsi di una cornice di legno, grezzo o verniciato di colori naturali come il marrone, di una manciata di grani di caffè e di colla vinilica. Non è necessario ricoprire l’intera superficie della cornice di chicchi, si può anche decidere di abbellire una parte, come quella angolare superiore o inferiore della cornice, oppure dare spazio alla fantasia e creare dei disegni astratti. Una volta applicati i chicchi alla cornice, è consigliabile spruzzare uno spray trasparente vetrificante che fissa, lucida e protegge i chicchi e la cornice da polvere ed usura.

– Quando si parla di caffè a scopo decorativo, sono poche le persone che pensano ai sacchi del caffè; i sacchi del caffè invece possono essere utilizzati per creare dei simpatici copricuscini, delle pochette portaoggetti o addirittura tende e copridivani. Realizzare dei tessili per la casa con i sacchi del caffè è facile: basta avere a portata di mano un metro per le misurazioni e una macchina da cucire o semplicemente ago e filo spessi e resistenti. Una volta prese le misure del cuscino, del divano da ricoprire o della pochette da realizzare, si riportano sulla stoffa del sacco e si confezionano.