Il nostro viaggio – Calore

Il nostro viaggio – Calore

Nella seconda tappa del nostro viaggio, ci siamo fatti guidare dall’arrivo della primavera e dal susseguirsi delle stagioni. Un susseguirsi che scorre, in contrasto con la nostra quotidianità ancora ferma, ancora in attesa.

Abbiamo lasciato il rifugio, che ci accoglieva tra neve e montagne e siamo arrivati in Toscana, al b&b Valdirose ospiti di Irene e Paolo.

Il nostro viaggio – Calore

 “Calore” è la parola che caratterizza questo nuovo racconto: quello che filtra dai primi raggi di sole attraverso le tende e che illumina il vassoio di una colazione, quello di una tazza di caffè bollente tenuto tra le mani mentre si osserva il sole sorgere.

È conforto, in un momento in cui sembra difficile trovare un senso per questa realtà così disorientante. E’ l’abbraccio reale, virtuale, ma desiderato di una persona cara.

Il nostro viaggio – Calore

Entriamo in questo nuovo spazio invaso dalla luce, camminiamo per le stanze del Val di Rose guidati dagli occhi di Irene e Paolo immaginando una giornata che sa di casa, di piccoli gesti, di caffè. Di ritmi lenti e gentili.

E’ una nuova tappa che ci ricorda il valore delle piccole cose, ci ricorda l’importanza di tenerci stretti i nostri momenti di intimità e quotidianità.

Ci ricorda la bellezza delle storie che un luogo sa raccontare attraverso gli oggetti collezionati nel tempo, attraverso le persone che lo abitano e gli danno vita.

Il nostro viaggio – Calore

E’ un viaggio che continuiamo insieme per condividere storie e punti di vista differenti.

Condividi l'articolo

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *