Idee per intrattenere i clienti al bar in estate

Idee per intrattenere i clienti al bar in estate

Il bar in estate si trasforma in un luogo mitico dove trovare refrigerio all’ombra di ombrelloni o negli ambienti climatizzati. I tempi di permanenza si allungano e il cliente non chiede di meglio che rilassarsi e ritrovare il sorriso!

Estate: tempo di ferie e di viaggi, ma non per tutti!

Il barista lavora anche nei mesi estivi, e non solo nei luoghi di villeggiatura. Cosa offrire a chi chiede ristoro e una buona dose di sano divertimento vacanziero? Ecco qualche spunto per intrattenere i ragazzi, le famiglie con bambini e le comitive di amici che restano a casa:

  •  invitare band di appassionati di musica di tutte le età, non professionisti
  •  organizzare il Karaoke per grandi e piccoli fornendo loro i testi delle canzoni
  • pomeriggi e serate a tema con menu creativi, originali e insoliti
  • inventare un simpatico quiz con domande di geografia, sport e argomenti vari che richiamino l’estate. La fonte di ispirazione? Internet!

Entriamo nel dettaglio

In tutte le città del mondo esistono band di ragazzi o adulti che per hobby e non per lavoro si trovano per suonare insieme. Come invitarli a esibirsi al locale? Con spiritose locandine collocate in vetrina, con annunci sulle radio locali e con il classico passaparola tra frequentatori del bar.
E il Karaoke? Due le possibilità: iscrizione dei debuttanti almeno un giorno prima, per scegliere la canzone da interpretare, o affidarsi all’improvvisazione. Nel secondo caso, se nessuno si presenta o i clienti sono poco numerosi o timidi, si può rimandare lo spettacolo a un’altra occasione e lasciare spazio alla musica di sottofondo.
I gustosi menù a tema possono riguardare le tradizioni regionali italiane o internazionali oppure giocare sulle cromie: sarebbe simpatico servire succhi di frutta, cocktail, bibite e preparazioni dolci e salate contraddistinte da una particolare sfumatura di colore prettamente estivo.
Se la struttura non possiede uno spazio all’aperto, è possibile, ricollocando i tavolini, creare un angolino per un quiz per famiglie: i premi sono consumazioni fresche e dissetanti.
Intrattenere i clienti in estate è un investimento che favorisce l’aumento delle presenze e la fidelizzazione delle “new entry”. È però indispensabile valutare l’impatto economico sul budget a disposizione e le probabilità di successo. Se si preferisce non incidere troppo sul bilancio, è sufficiente collocare due schermi TV, uno all’interno e uno nel dehors, e puntare sulle ricette e un’ampia scelta di spremute e frullati. Non dimentichiamoci dei celiaci e di chiunque soffra di intolleranze alimentari, dei vegetariani e dei vegani che desiderano prodotti alternativi.
Perché non modificare l’arredamento per renderlo più gradevole ed estivo? Spazio a divanetti e poltroncine di vimini o plastica intrecciata, tavolini con tovaglie tessuto non tessuto coloratissime, amache ornamentali, fiori e piante artificiali un po’ dappertutto che potranno essere riutilizzati l’anno successivo. In alternativa, personalizzare il locale con atmosfere che ricordino il mare, la montagna o luoghi esotici.

Condividi l'articolo

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *