lunedì 20 agosto 2018
GREEN

Il Green Drop Award: una goccia nell’onda del cambiamento

La Mostra Internazionale di Arte Cinematografica di Venezia celebra la tutela dell’ambiente con il Green Drop Award. Scopri di che cosa si tratta.

 

Foto da http://greendropaward.com/

Foto da http://greendropaward.com/

 

Ecosostenibilità e tutela dell’ambiente: due concetti sempre più presenti nella nostra vita. Di anno in anno aumenta la consapevolezza che una scelta responsabile è sempre possibile ed è l’unica via per preservare e tramandare il nostro pianeta.

 

Il cinema si dimostra, anche a questo riguardo, una delle arti che più sa fotografare la società contemporanea: l’industria cinematografica comincia a parlare di ecologia e si fa più attenta a mettere in atto accorgimenti per lavorare nel rispetto dell’ambiente.

 

 

Green Drop Award

Sempre sensibile nell’ascoltare la società contemporanea e nel recepirne le tensioni e le aspirazioni, la Mostra Internazionale di Arte Cinematografica di Venezia ha istituito nel 2011 il premio collaterale Green Drop Award. Patrocinato dalla Fima, la Federazione Italiana Media Ambientali, il premio viene dedicato all’ecologia da Green Cross Italia, l’ONG che si occupa di sviluppo sostenibile, lavora a progetti di cooperazione nel Sud del mondo e diffonde una cultura ecologista nelle scuole italiane. Il premio viene assegnato al film che meglio interpreta il valore della tutela ambientale.

 

 

La giuria

La giuria che assegna il Green Drop Award deve essere composta da personalità della cultura, dello spettacolo, della scienza e della politica che si sono particolarmente battute in prima persona per la pace, la cooperazione e l’ecologia. La giuria viene affiancata da un padrino o una madrina del mondo del cinema.

 

 

Il premio

 

Il premio che viene assegnato è la Green Drop, una goccia d’acqua soffiata dal maestro vetraio muranese Simone Cenedese. La goccia contiene un po’ di terra proveniente ogni anno da un paese diverso o, come è accaduto nell’edizione 2017, da un’epoca particolare. Per richiamare l’attenzione sul tema dei cambiamenti climatici, infatti, è stato scelto un campione di terra risalente a circa 66 milioni di anni fa, al periodo, cioè, dell’estinzione dei dinosauri.

 

Una goccia, dicevamo, a rappresentare quello che ognuno di noi può essere con le sue azioni: una piccola goccia che, sommata alle altre, forma l’onda del cambiamento.

 

Il vincitore 2017

Il film premiato nel 2017 con il Green Drop Award è stato Nobili Bugie, diretto da Antonio Pisu. Si tratta di una pellicola ambientata durante la Seconda Guerra Mondiale interpretata, tra gli altri, da Gianni Morandi, Claudia Cardinale, Raffaele Pisu e Giancarlo Giannini. La sua realizzazione è stata improntata al risparmio energetico, all’uso oculato delle risorse e alla riduzione dell’impatto ambientale. Grazie alla consulenza di AzzeroCO2, il film è stato prodotto riducendo notevolmente le emissioni di CO2.

 

Vuoi essere anche tu una goccia dell’onda del cambiamento? Comincia con i piccoli gesti quotidiani, come la scelta di un caffè che sia davvero sostenibile. Vieni a scoprire nel nostro È-Shop le capsule compostabili di caffè bio (https://ecommerce.caffevergnano.com/50-pack-10-%C3%A8-bio.html) e bevi a cuor leggero la tua tazzina di espresso buono per te, per chi l’ha coltivato e per l’ambiente.