Come fare un espresso perfetto a casa

Espresso a casa come al bar? A volte bastano piccoli accorgimenti per preparare un caffè come quello che viene servito in caffetteria.

Ecco allora qualche piccolo suggerimento per preparare un espresso a casa come al bar.

1 – Con una bilancia domestica pesa 7-8 grammi di caffè in grani

2 – Inserisci il caffè nel macinino e macinalo fresco

3 – Sgancia il portafiltro dal gruppo erogatore della macchina espresso e assicurati sia perfettamente asciutto e pulito

4 – Riempi uniformemente il portafiltro con il cafè appena macinato e livellalo battendo con le mani sul portafiltro. Non formare montagnette

5 – Pressa il caffè con un pressino manuale esercitando una pressione di circa 20 kg, La pressione va esercitata perpendicolarmente

6 – Eroga acqua per pulire la doccetta della macchina prima di agganciare il portafiltro

7 – Prepara le tazzine

8 – Aggancia il portafiltro e inizia immediatamente l’erogazione

9 – Inserisci la tazzina sotto il beccuccio. Eroga circa 25 ml (circa mezza tazzina) in 25 secondi

10 – Terminata l’erogazione svuota il portafiltro e lavalo subito. Riaggancialo al portafiltro per mantenere la temperatura.

Come riconoscere espresso perfetto

Un espresso perfetto in genere ha una crema color nocciola, vellutata e senza bolle, persistente per qualche minuto. Il sapore deve risultate bilanciato, dolce e corposo.


E infine una curiosità: è importante mescolare sempre l’espresso prima di berlo, anche se senza zucchero!

Condividi l'articolo