La doppia vita di Giuseppe

Coffee loversTagged , , ,

Giuseppe aveva una doppia vita che conosceva solo il titolare del locale dove si esibiva il giovedì sera, quando diceva alla moglie che aveva il torneo di burraco. Si era inventato il burraco perché la moglie lo trovava noiosissimo, ed era una buona occasione per non avere controlli né destare sospetti, anche perché Giuseppe eraLeggi tutto

4414 300x220

Pretty Woman per un’ora

Coffee loversTagged , , ,

Antonella, da quando si era trasferita a Londra, aveva sempre lavorato in un negozio di scarpe. Alla fine però si era stufata di avere a che fare con i piedi delle persone, anche se si trattava di piedi inglesi. Negli anni aveva cercato di farci l’abitudine – a quelle forme e a quegli odori –Leggi tutto

Un bacio al caffè

Coffee lovers

Giorgio non aveva mai baciato una ragazza e nemmeno un ragazzo, perché era un po’ “gnugnu”, come gli avrebbe detto sua madre, che aveva capito tutto ma faceva finta di niente. In realtà, era stato baciato una volta da Sabrina, minchia Sabbry, durante la gita a Barcellona di terza liceo, ma lui l’aveva vissuta comeLeggi tutto

La newyorkese di Puglia

Coffee loversTagged , , ,

Marina aveva talmente paura dell’aereo che non voleva nemmeno sentirlo nominare. Lo aveva preso solo una volta per andare ai Caraibi, in viaggio di nozze, e l’atterraggio in mezzo al nubifragio l’aveva abbastanza scioccata. Appena arrivata, anziché i fiori, le avevano offerto un calmante. Suo marito aveva fatto il possibile per farle dimenticare quel trauma,Leggi tutto

Eri meglio su Facebook

Coffee loversTagged , , ,

    Silvia era sempre stata gelosa di Giulio, anche quando si trovavano soli in casa, perché in mezzo c’era sempre il terzo incomodo: Facebook. Giulio stava attaccato lì, e lei soffriva senza ribellarsi, lo osservava, cercando di capire dagli occhi se si stava divertendo, se stava giocando a Candy Crash, se flirtava con sconosciute,Leggi tutto

L’ultimo ballo

Coffee loversTagged , , , ,

Rosanna amava la vita ma era troppo timida per poterglielo dire. Così viveva le sue passioni in silenzio, chiusa dietro la sua finestra di un paesino del Cilento a guardare gli altri passare, e vestirsi bene la domenica per andare in chiesa. Non si perdeva una messa ma molte volte, durante le preghiere, cadeva inLeggi tutto