Latte art

La Latte Art è uno dei trend del momento: apprezzatissima dai clienti e ricercata dai baristi che sognano di ricreare l’effetto “wow” nel proprio locale. Per questo l’Accademia Vergnano propone il corso di Latte Art: una giornata intera dedicata a chi ha già dimestichezza con la montatura del latte e desidera imparare a creare disegni e figure base.
latte art

Come in tutti i moduli di formazione, la giornata inizia con una sessione teorica in cui i trainer presentano la disciplina, le caratteristiche del latte e come queste condizionino la crema necessaria per i disegni. La maggior parte del tempo è dedicata alle esercitazioni pratiche: ogni partecipante ha a disposizione tutti gli strumenti, l’espresso e il latte per mettersi alla prova con le figure classiche da proporre ai propri clienti. 

A chi è rivolto?

Si tratta di un corso dalla forte vocazione pratica, quindi è consigliato a chi ha una conoscenza avanzata della montatura del latte e desidera imparare le basi della Latte art, proponendo disegni e prodotti più originali e innovativi.

Cosa imparerai a fare?

A conclusione del corso di Latte art sarai capace di proporre cappuccini decorati e conoscerai i seguenti argomenti:

  • che cos’è la Latte art;
  • strumenti e tecniche per la Latte art;
  • analisi del latte;
  • figure base di Latte art;
  • esercitazioni pratiche.
Durata del corso

Durata

8
1 giornata
Posti disponibili per il corso

Posti disponibili

8
Costo del corso

Costo

300
Prossime date

Prossime date

Novembre 2019
Lunedì 11 dalle 9:30 alle 17:30
Martedì 12 dalle 9:30 alle 17:30 (con la Campionessa Mondiale MANUELA FENSORE)

Dicembre 2019
Venerdì 13 dalle 9:30 alle 17:30

Potrebbero interessarti anche

Calendario

Visualizza tutti i corsi organizzati nel mese in corso e segna subito in agenda quelli che non vuoi perdere!

Lunedì
Martedì
Mercoledì
Giovedì
Venerdì
Sabato
Domenica
30
1
2
3
1
  • 09:00Barista Skills Foundation
4
5
6
7
1
  • 19:00Personal Winer: avvicinamento ai vini bianchi
8
9
1
  • 09:30Latte Art
10
1
  • 13:30Introduction to Brewing
11
12
1
  • 11:00Facciamo colazione?
13
14
2
  • 14:30Cupping per il pubblico
  • 19:00Personal Winer: avvicinamento ai vini rossi
15
1
  • 09:30Cappuccino perfetto
16
17
18
19
Current Date
20
21
1
  • 19:00Personal Winer: avvicinamento ai vini importanti
22
23
24
25
1
  • 14:00Coffee and cocktails
26
1
  • 15:00Decoriamo le zucche per Halloween
27
28
1
  • 19:00Personal Winer: avvicinamento ai vini da meditazione
29
1
  • 09:00Barista Skills Foundation
30
1
  • 09:30Green Foundation
31
1
  • 09:30Sensory Foundation
1
2
3

Richiedi informazioni







Recensioni

5stelle verdi

“Ho partecipato al corso base di caffetteria e sono rimasta colpita dalla passione trasmessa dal trainer. Grazie all’utilizzo di termini semplici e all’atmosfera serena è stato facile seguire la parte teorica, mentre forse si dovrebbe dedicare più tempo alla parte pratica per potersi esercitare di più. Mi sono divertita ed è stata una bella esperienza.” Francesca C.

4 stelle verdi 1

“Le lezioni di Latte art sono ben organizzate e si ha tempo per esercitarsi e provare i movimenti giusti per realizzare un determinato disegno. Essendoci solo una piccola parte introduttiva, tutti hanno la possibilità di cimentarsi nelle figure proposte dal trainer.” Luigi M.

5stelle verdi

“L’organizzazione delle lezioni è meticolosa, lo si nota dalla quantità e dalla qualità del materiale che viene utilizzato durante le spiegazioni teoriche. L’utilizzo di video ed immagini rende tutto più interessante e dinamico”. Elena C.

4 stelle verdi 1

“Ho partecipato a diversi corsi dell’Accademia Vergnano e sento di aver colmato molte delle lacune che prima riscontravo nella mia formazione. Ho apprezzato la grande professionalità di tutto lo staff e inoltre l’esperienza e la creatività dei trainer”. Lorenzo P.

4 stelle verdi 1

“Sono appassionata di caffè e ho preso parte al corso di cupping. Ho davvero ammirato, oltre alla competenza del trainter, anche la sua capacità di coinvolgere e trasmettere i concetti fondamentali a persone meno esperte e non del mestiere.” Sara M.